Agevolazioni

Telefonia – Agevolazioni economiche per utenti sordi e ciechi

La delibera AGCOM

Forse non tutti sanno che la delibera la delibera AGCOM 46/17/CONS stabilisce, per gli utenti affetti da sordità o cecità, il diritto di richiedere condizioni economiche agevolate per l’applicazione delle tariffe di telefonia.

Le tariffe di telefonia devono essere ponderate in relazione alle esigenze e alle abitudini di ciascuno, per queste ragioni la delibera AGCOM 46/17/CONS prevede particolari agevolazioni economiche nell’accesso ai servizi di telefono ed Internet.

 

Quali sono le agevolazioni previste?

Per gli utenti sordi sono previste agevolazioni tariffarie sul canone di abbonamento alla rete telefonica (servizio universale) e sulle offerte voce e dati da postazione fissa e possono aderire ad una specifica offerta di rete mobile.

Per gli utenti ciechi totali sono previste agevolazioni tariffarie sulle offerte voce e dati da postazione fissa, nonché la possibilità di aderire ad una specifica offerta di rete mobile.

Gli utenti ciechi parziali possono aderire ad una sola delle agevolazioni previste per gli utenti ciechi totali: o quella da postazione fissa o quella da postazione mobile.

 

Cosa devo fare per ottenere le agevolazioni?

Ottenere tariffe di telefonia agevolate è molto semplice, è sufficiente che l’abbonato faccia domanda di esenzione alle imprese fornitrici del servizio al momento della richiesta di abbonamento o in qualsiasi momento successivo del rapporto contrattuale.

Ovviamente, alla domanda dovrà essere allegata la certificazione medica rilasciata da autorità competente in materia di sanità pubblica che possa comprovare l’invalidità. L’agevolazione ha effetto immediato dal giorno di inoltro della domanda completa della documentazione e per tutta la durata del contratto.

Per ulteriori dettagli inerenti la la delibera AGCOM 46/17/CONS è possibile consultare il sito web dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.